domenica 14 maggio 2017

Il team Aruba.it Racing - Ducati fa doppietta con Davies in Gara 2 ad Imola, Melandri quinto

Dopo aver vinto Gara 1 per distacco, Chaz Davies ha fatto il bis ad Imola regalando al team Aruba.it Racing -  Ducati il quarto successo consecutivo nella gara “di casa” del Campionato Mondiale Superbike. Partito dalla pole al sabato, questa volta il gallese è stato costretto a rimontare dalla nona posizione in griglia in virtù del nuovo regolamento per Gara 2.
 
Protagonista di un ottimo scatto alla ripartenza – in precedenza, le bandiere rosse avevano interrotto la gara dopo soli due giri – Davies si è portato immediatamente in sesta posizione, per poi ricucire progressivamente il gap dal leader Sykes, guadagnare la vetta nel corso dell’ottavo giro, e prendere margine fino a tagliare il traguardo con circa quattro secondi di vantaggio. 
 
Melandri, terzo ieri, ha invece faticato più del previsto a causa di problemi in fase di accelerazione e ingresso di curva. Dopo una buona partenza che lo aveva visto prendere la terza posizione, il ravennate ha suo malgrado commesso un paio di errori che gli hanno fatto perdere il contatto con il gruppo di testa, per poi chiudere in quinta posizione. 
 
Dopo cinque round, Davies (161 punti) e Melandri (124 punti) sono rispettivamente secondo e quarto in campionato. Il team Aruba.it Racing - Ducati tornerà in pista a Donington (Regno Unito) per il sesto round del Campionato Mondiale Superbike 2017, in programma dal 26 al 28 maggio. 
 

sabato 13 maggio 2017

Straordinaria Gara 1 ad Imola per il team Aruba.it Racing - Ducati: Davies è primo, Melandri terzo

Dopo aver mostrato grande competitività nel venerdì di prove, il team Aruba.it Racing -  Ducati ha vissuto un sabato da incorniciare davanti ai suoi tifosi ad Imola, teatro del quinto round del Campionato Mondiale Superbike. In Gara 1, Chaz Davies si è confermato l’uomo da battere sul circuito intitolato ad Enzo e Dino Ferrari vincendo (con annesso giro record in gara) per la terza volta consecutiva dopo aver già realizzato una doppietta lo scorso anno. 
 
Il gallese, che al mattino aveva ottenuto la pole position mostrando un passo inarrivabile per gli avversari, non si è mai guardato alle spalle in gara ed ha chiuso con sette secondi di vantaggio sugli inseguitori quando, a sei giri dal termine, le bandiere rosse hanno decretato la fine anticipata della gara con le posizioni assegnate secondo la classifica del giro precedente. 
 
Melandri, quinto in griglia, è scattato molto bene alla partenza portandosi subito alle spalle del compagno di squadra. Il ravennate si è poi trovato a battagliare con Rea e Sykes, chiudendo in terza posizione e centrando così il suo primo podio ad Imola tra le derivate di serie. 
 
Il team Aruba.it Racing - Ducati tornerà in pista domani a partire dalle 09:30 (CET) per la consueta sessione di warm-up in vista di Gara 2 (partenza fissata per le ore 13:00). Davies e Melandri partiranno rispettivamente dalla nona e settima posizione in griglia.
 

martedì 9 maggio 2017

Tribune Ducati 2017: per seguire MotoGP e Superbike in…”pole position”!


  • Tribune speciali, allestite per i Ducatisti nei più spettacolari Circuiti internazionali
  • Primo appuntamento il 13 e 14 maggio a Imola per il Mondiale Superbike
  • Al Mugello e a Misano le tribune Ducati per le due tappe italiane del MotoGP 2017. Biglietti in vendita nei Concessionari ufficiali Ducati e sul sito Ducati.it
Borgo Panigale, Bologna, 5 maggio 2017 - Entrano nel vivo i Campionati Mondiali MotoGP e Superbike e tornano le Tribune Ducati, un posto “in prima fila” riservato ai tifosi delle Rosse di Borgo Panigale per seguire le gare dai punti più spettacolari delle piste. Un palcoscenico unico per tifare i due piloti del Ducati Team MotoGP, Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, e il Team Aruba.it Racing - Ducati di Superbike con Marco Melandri e Chaz Davies. Un’occasione speciale che offre una serie di servizi esclusivi per vivere le gare con il fiato sospeso.
 

Redazione Motori Sport Review Motori: tutta la verità, nient'altro che la verità